Fortification in Suwon

Fortezza di Hwaseong

7.5/10

La Fortezza di Hwaseong (in coreano: 화성 in hangul, 華華 in hanja, letteralmente "fortezza brillante") è una fortezza che si trova a Suwon, a 30 chilometri da Seul, in Corea del Sud. Venne costruita fra il 1794 e il 1796 per ordine del re Jeongjo per onorare ed ospitare i resti del padre, il principe Sado, costretto a suicidarsi dopo essere stato rinchiuso in una cassa di riso dal re Yeongjo.

Coordinate: 37°17′19″N 127°00′51″E / 37.28861, 127.01417

Bene protetto dall'UNESCO
Patrimonio dell'umanità
Fortezza di Hwaseong
Hwaseong Fortress
Tipologia Culturali
Criterio (ii) (iii)
Pericolo Bene non in pericolo
Anno 1997
Scheda UNESCO inglese
francese
Patrimoni dell'umanità in Corea del Sud

La Fortezza di Hwaseong (in coreano: 화성 in hangul, 華華 in hanja, letteralmente "fortezza brillante") è una fortezza che si trova a Suwon, a 30 chilometri da Seul, in Corea del Sud. Venne costruita fra il 1794 e il 1796 per ordine del re Jeongjo per onorare ed ospitare i resti del padre, il principe Sado, costretto a suicidarsi dopo essere stato rinchiuso in una cassa di riso dal re Yeongjo.

L'architettura della fortezza, inserita nel 1997 nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO, combina elementi occidentali e orientali, formando un edificio che si distingue nettamente da tutte le altre tipiche costruzioni coreane.

Le porte

La fortezza ha quattro porte: "Hwaseomun" (porta occidentale), "Janganmun" (porta settentrionale), "Paldalmun" (porta meridionale) "Changnyongmun" (porta orientale). LE porte settentrionale e meridionale sono le più grandi e il loro tetto e le decorazioni in legno e pietra richiamano la Namdaemun di Seul. La porta meridionale venne bruciata durante la guerra di Corea; è stata ricostruita nel 1975. LE porte maggiori sono sormontate da un padiglione a due piani, mentre le porte orientali e occidentali hanno un padiglione a un solo piano. Tutte le quattro porte sono circondate da una fortezza in miniatura che ospitava le guardie addette alla loro difesa.

Le mura

La struttura era racchiusa da una cinta muraria lunga 5,74 chilometri e alta fra i 4 e i 6 metri (dove il terreno è pianeggiante le mura sono più alte rispetto ai tratti in cui il terreno è montuoso). I parapetti sono di pietra e mattoni, alti 1,20 metri. Le mura sono in buono stato di conservazione, tranne il lato meridionale che non è mai stato restaurato.

Lungo le mura si trovavano 48 strutture difensive, ma sette di loro sono andate perdute nei secoli a causa di inondazioni, guerre o logorio. Tra queste strutture difensive si trovano porte segrete, piattaforme di guardia e per gli arcieri, torri d'osservazione e bastioni. La torre di segnalazione aveva 5 camini per poter fare segnali sia col fumo che col fuoco: uno di essi illuminato significava pace, due significava che il nemico era stato avvistato, tre che si stava avvicinando, quattro che era penetrato in città e cinque che era iniziato il combattimento intorno alla fortezza.

Storia

La Fortezza di Hwaseong venne costruita in due anni e mezzo di lavoro, fra il 1794 e il 1796 dal famoso architetto Jeong Yak-yong, una delle figure di spicco del movimento Silhak (cultura pratica), che incoraggiava l'uso della scienza e dell'industria. Jeong infatti incorporò nel suo progetto elementi presi non solo dalla Corea, ma anche dalla Cina e dal Giappone, oltre che dalle scoperte scientifiche del tempo. Per esempio egli utilizzò mattoni come elemento base per la costruzione, oltre ad introdurre efficienti carrucole e gru.

La fortezza fu anche il risultato del collasso della linea del fronte durante l'invasione giapponese del 1592: in quell'epoca, il modello coreano di fortezza prevedeva un semplice muro difensivo per la città e una fortezza separata, su di una montagna, in cui la gente poteva ripararsi durante la guerra. Hwaseong venne invece costruita per includere tutti questi elementi, trovandosi al contempo nella città.

La costruzione costò alle casse dello stato 870.000 nyang, la valuta dell'epoca, e 1.500 sacchi di riso per pagare gli operai che vi lavorarono. In passato i lavori governativi venivano scontati alla popolazione coinvolta dalla tassa detta corvée, ma in questa occasione fu preferito pagare gli operai, un altro segno dell'influenza del Silhak.

Sembra che il re Jeongjo ordinò la costruzione della fortezza in preparazione dello spostamento della capitale da Seul a Suwon, una città posta in una posizione strategica per unire Seul al Mar giallo e alla Cina. Il sovrano voleva eliminare le lotte intestine della corte e portare avanti un piano di riforme e si convinse che Suwon aveva il potenziale per svilupparsi in una prospera capitale. Per incoraggiarne la crescita, ordinò alla popolazione di spostarsi a Suwon, esentandoli in cambio dal pagamento delle tasse per 10 anni, con un notevole sforzo economico per lo stato.

Nel 1800, poco dopo la morte di Jeongjo, venne pubblicato il libro "Hwaseong Seong-yeokuigwe" (registrazioni della costruzione della fortezza di Hwaseong), in dieci volumi, che si provò di inestimabile valore durante i restauri degli anni Settanta in seguito ai danni provocati dalla guerra di Corea. Il primo volume era dedicato al progetto di costruzione, contenendo per esempio i disegni dettagliati e la lista dei supervisori. I successivi sei volumi contenevano le implementazioni ordinate dal re, come per esempio le paghe dei lavoratori e gli ordini del sovrano per la costruzione. Gli ultimi 3 volumi descrivono la costruzione di un palazzo aggiuntivo alla fortezza. Nel libro è riportata in dettaglio non solo la quantità di mano d'opera impiegata, ma anche la quantità dei materiali.

Galleria di immagini

Bibliografia

Altri progetti

  • ' contiene file multimediali su '
  • Collegamenti esterni

    • ': accedi alle voci di Wikipedia che trattano di patrimoni dell'umanità
    Posta un commento
    Suggerimenti e consigli
    Organizzato da:
    Michelin Travel & Lifestyle
    Expect to spend at least an hour walking the 5km of walls and taking in the views. There’s also a history museum on site. – Green Guide Editor
    Pino Bonetti
    13 october 2012
    Beautiful fortress, alas ugly buildings are both side of the walls.
    Carica altri commenti
    foursquare.com
    Posizione
    Mappa
    Indirizzo

    132-5 Paldallo 2(i)-ga, Paldal-gu, Suwon, Gyeonggi-do, Corea del Sud

    Ottenere indicazioni stradali
    Orari di apertura
    Sat 9:00 AM–9:00 PM
    Sun 9:00 AM–8:00 PM
    Mon 6:00 AM–7:00 AM
    Tue Noon–7:00 PM
    Wed 1:00 PM–6:00 PM
    Thu Noon–6:00 PM
    Riferimenti

    Hwaseong Fortress (수원 화성) on Foursquare

    Fortezza di Hwaseong on Facebook

    Hotel nelle vicinanze

    Vedi tutti gli hotel Vedi tutti
    Real korean life 'Suwon hwaseong palace' Best room

    partenza $0

    New Suwon Hotel

    partenza $44

    Hotel Dono

    partenza $68

    Suwon Your Excellent Choice House

    partenza $159

    White Hotel

    partenza $40

    Hwaseong Guest House

    partenza $17

    Luoghi consigliati in zona

    Vedi tutti Vedi tutti
    Aggiungi alla lista dei desideri
    Sono stato qui
    Visitato
    Yungneung and Geolleung
    Corea (Repubblica)

    Yungneung and Geolleung (한국어: 융건릉) is a tourist attraction,

    Aggiungi alla lista dei desideri
    Sono stato qui
    Visitato
    Everland
    Corea (Repubblica)

    Everland (한국어: 에버랜드) is a tourist attraction, one of the Parchi di div

    Aggiungi alla lista dei desideri
    Sono stato qui
    Visitato
    Kyujanggak
    Corea (Repubblica)

    Kyujanggak (한국어: 규장각) is a tourist attraction, one of the Musei in Ch

    Aggiungi alla lista dei desideri
    Sono stato qui
    Visitato
    Namhansanseong
    Corea (Repubblica)

    La Namhansanseong (남한산성? – letteralmente 'Fortezza del Monte Han

    Aggiungi alla lista dei desideri
    Sono stato qui
    Visitato
    Seonjeongneung
    Corea (Repubblica)

    Seonjeongneung (한국어: 선정릉) is a tourist attraction, one of the Monumen

    Aggiungi alla lista dei desideri
    Sono stato qui
    Visitato
    COEX Mall
    Corea (Repubblica)

    COEX Mall (한국어: 코엑스몰) is a tourist attraction, one of the Luoghi di

    Aggiungi alla lista dei desideri
    Sono stato qui
    Visitato
    Bongeunsa
    Corea (Repubblica)

    Bongeunsa (한국어: 봉은사) is a tourist attraction, one of the Templi budd

    Aggiungi alla lista dei desideri
    Sono stato qui
    Visitato
    Lotte World
    Corea (Repubblica)

    Lotte World è un grande complesso ricreativo di Seul in Corea del

    Simili attrazioni turistiche

    Vedi tutti Vedi tutti
    Aggiungi alla lista dei desideri
    Sono stato qui
    Visitato
    Rocca Calascio
    Italia

    Rocca Calascio è una rocca situata in Abruzzo (coordinate

    Aggiungi alla lista dei desideri
    Sono stato qui
    Visitato
    Centro storico di Sighişoara
    Romania

    Il Centro storico di Sighişoara è il vecchio quartiere di S

    Aggiungi alla lista dei desideri
    Sono stato qui
    Visitato
    Castello Moresco
    Gibilterra

    Il Castello Moresco di Gibilterra (in inglese Moorish Castle, in

    Aggiungi alla lista dei desideri
    Sono stato qui
    Visitato
    Eredo di Sungbo
    Nigeria

    L'eredo di Sungbo è un sistema difensivo costituito da un fossato e

    Aggiungi alla lista dei desideri
    Sono stato qui
    Visitato
    Bastione dei Pescatori
    Ungheria

    Il bastione dei Pescatori o Halászbástya è un bastione in stile ne

    Vedi tutti i posti simili