Chiese armene in Amaras

Monastero di Amaras

6.5/10

Amaras (in armeno Ամարաս վանք) è un monastero armeno della repubblica del Nagorno Karabakh, situato nella regione di Martuni, corrispondente al cantone medioevale di Mius Haband ed alla tardo medioevale contea di Varanda.

Storia

Amaras è considerato uno dei più antichi siti cristiani. Infatti, secondo Fausto di Bisanzio storiografo armeno del V secolo, San Gregorio l'Illuminatore fondò all'inizio del IV secolo una chiesa che sarebbe diventata il Monastero di Amaras.

All'inizio del V secolo, presumibilmente nel 406, Mesrop Mashtots (361-440), l'inventore dell'alfabeto armeno, fondò ad Amaras la prima scuola che usò il suo alfabeto.

Nel corso dei secoli il monastero fu saccheggiato e distrutto numerose volte anche perché edificato in una zona pianeggiante priva di difese naturali: dai Persiani nel V secolo allorché gli armeni combatterono per la libertà di culto, nel IX secolo dagli Arabi, nel XIII secolo dai Mongoli e subì gravissimi danni nel 1387 durante l'invasione di Tamerlano. Gli edifici attuali risalgono al XVII e XIX secolo.

Per molti secoli fu la sede del Catholikosato di Aghvank.

Amaras è il luogo di sepoltura del nipote di San Gregorio l'Illuminatore, San Grigoris, Catholicos della chiesa d'Albània e martire. La sua tomba si trova sotto l'abside della chiesa del XIX secolo.

Architettura

L'impianto attuale del complesso è piuttosto semplice e differisce da quello originario che si articolava in diverse strutture sia di culto che di servizio. La chiesa di san Gregorio è stata ricostruita nel 1858 con le donazioni della comunità armena di Shushi. Si tratta di una basilica a tre navate separate da colonne a croce (lunga 24 m per 13 di larghezza), con entrata rivolta ad ovest. Dalla parte dell'abside vi sono delle cappelle sotterranee, di forma rettangolare e copertura a volta, dalle quali si accede alla tomba di san Gregorio situata ancora più in basso.

Il tetto della chiesa è a doppia falda, appoggiato su sei pilastri. Prima della sua ultima ricostruzione vi erano ben tre campanili costruiti uno accanto all'altro, il più grande nel mezzo.Due di questi furono danneggiati in modo irreparabile all'inizio del XIX secolo ed abbattuti.

La facciata occidentale della chiesa (dove si apre l'accesso alla stessa) è decorata con una grande croce scolpita sotto il timpano, mentre una croce più piccola orna la facciata opposta (abside).

L'intero complesso è circondato da un muro alto cinque metri, sormontato da torrette ai quattro angoli, con un'unica apertura esterna verso sud est. L'area interna misura circa 5000 m² e comprendeva un ulteriore cortile (a scopo difensivo) con una porta che conduceva direttamente alla chiesa ricalcando un'architettura che ha molti esempi in tutta l'Armenia.

Il monastero disponeva di diversi locali ausiliari e residenziali costruiti come estensioni delle pareti. Essi comprendevano le celle dei monaci e un dormitorio per i pellegrini. Vicino l'ala sud della chiesa vi era un refettorio e una casa a due piani del Padre Superiore, rettore del monastero. Strutture ausiliarie comprendevano magazzini, un fienile e una stalla.

Collegamenti esterni

Altri progetti

  • ' contiene immagini o altri file su '
Posta un commento
Consigli e suggerimenti
Organizzato da:
Non ci sono ancora consigli né suggerimenti per Monastero di Amaras.Forse sarai tu il primo a pubblicare informazioni utili per gli altri viaggiatori?:)
Posizione
Carta
Indirizzo

39°41′1″N, 47°3′26″E, 1.7km from Amaras

Ottenere indicazioni stradali
Riferimenti

Monastero di Amaras on Facebook

Hotel nelle vicinanze

Vedi tutti gli hotel Vedi tutti
Naftalan Hotel Qashalti

partenza $127

Garabag Resort&Spa

partenza $111

Agsaray Deluxe Hotel

partenza $76

Yegevnut Hotel

partenza $37

Jermuk Ani Hotel

partenza $41

River Side Hotel

partenza $41

Luoghi consigliati in zona

Vedi tutti Vedi tutti
Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Տողի մելիքական ապարանք

Княжий палац мелікства Дізака або Палац меліка Єгана (вірм. Մե

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Grotte di Azokh

Le Grotte di Azokh (anche Azykh) sono un complesso di cavità

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Fortezza di Šowši

La fortezza di Shushi si trova nella omonima città, capoluogo del

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Cattedrale di Ġazančec'oc'

La cattedrale di Ġazančec'oc' (in armeno Ղազանչեցոց Եկեղեցի), t

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Fortezza di Askeran

La fortezza di Askeran (in armeno Ասկերանբերդ) si trova nella omon

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Shahbulag Castle

Shahbulag Castle (azərbaycanca. Şahbulaq qalası 'Spring of the Sh

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Тигранакерт (крепость)

Крепость Тигранакерта — крепость одного из четырех построенных

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Kachaghakaberd

Kachaghakaberd (Armenian: Կաչաղակաբերդ) is a mountain-top fortress in

Simili attrazioni turistiche

Vedi tutti Vedi tutti
Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Monastero di Dadivank

Il monastero di Dadivank (in armeno Դադիվանք} chiamato anche Khutava

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Monastero di Gandzasar

Il monastero di Gandzasar (armeno: վանք Գանձասարի) è un monastero arm

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Armenian Cathedral, Lviv

The Armenian Cathedral of the Assumption of the Blessed Virgin Mary

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Cattedrale di Ani

La Cattedrale di Ani (in armeno: Անիի մայր տաճար, Anii mayr tačar;

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Church of the Holy Seal, Tbilisi

The Church of the Holy Seal (Հայերեն. Սուրբ Նշան եկեղեցի, Surb N

Vedi tutti i posti simili