Musei d'arte e gallerie in San Pietroburgo

Museo dell'Ermitage

8.7/10

|Orari= lunedì chiuso

Шаблон:Museo Il Museo dell'Ermitage Шаблон:Russo si trova in Russia a San Pietroburgo (indirizzo: Дворцовая Набережная, Dvorcovaja Naberežnaja, 34) e ospita una delle più importanti collezioni d'arte del mondo; l'edificio in origine faceva parte dell'importante residenza imperiale che per due secoli ospitò le famiglie degli zar, fino al 1917, anno dell'inizio della Rivoluzione d'Ottobre.

Il museo espone opere di: Caravaggio, Francesco Casanova, Paul Cézanne, Leonardo da Vinci, Jacques-Louis David, Edgar Degas, Paul Gauguin, Fra Filippo Lippi, Henri Matisse, Claude Monet, Pablo Picasso, Pierre-Auguste Renoir, Rembrandt, Pieter Paul Rubens, Tiziano, Vincent Van Gogh, Jacob Van Ruisdael, Diego Velázquez, Paolo Pagani, ecc.

La sede

Con il nome di Ermitage si indica il complesso architettonico che comprende vari edifici costruiti tra il XVIII e il XIX secolo:

  • il Palazzo d'Inverno (1754-1762), progettato da Bartolomeo Rastrelli
  • il Piccolo Ermitage (1764-1775), opera di Jean-Baptiste Vallin de la Mothe e di Jurij Velten
  • il Grande Ermitage, detto anche Vecchio Ermitage (1771-1787), progettato da Jurij Velten
  • il Nuovo Ermitage (1839-1851) realizzato da Leo von Klenze
  • il Teatro dell'Ermitage (1783-1789), progettato dall'italiano Giacomo Quarenghi.

Il Palazzo d'Inverno era nato come residenza imperiale. Eretto per la zarina Elisabetta di Russia, fu completato solo dopo la sua morte. Fu Caterina la Grande la vera ideatrice del museo. Accanto al Palazzo d'Inverno, per sfuggire al trambusto di corte, nel 1764 la zarina volle farsi costruire un piccolo rifugio e gli diede il nome vezzoso di Petit Ermitage.

Nel Petit Ermitage, Caterina si appartava volentieri circondandosi di opere d'arte che andava acquistando sui mercati europei; nelle stanze in origine venivano ammessi solo pochi privilegiati. Successivamente, la collezione crebbe a dismisura e fu necessario costruire altri edifici per poterla ospitare; di qui, il nome Ermitage andò ad indicare l'intero complesso dei cinque edifici prima elencati.

Oggi il museo dell'Ermitage si estende ben oltre questi cinque edifici, occupando anche una parte del Palazzo dello Stato Maggiore, sempre sulla Piazza del Palazzo, il Palazzo Menshikov, il Museo della Porcellana presso la Manifattura Imperiale di Porcellana, l'esposizione permanente presso la reggia di Strelna, il deposito - visitabile su richiesta, vicino alla stazione Staraya Derevnia.

Esistono inoltre sedi in altre città: a Las Vegas, Amsterdam, Kazan e a Londra. C'è infine un progetto denominato Ermitage Italia<ref>La notizia sul sito dell'Ermitage</ref> che ha portato all'apertura nella città di Ferrara di un centro di ricerca e studio finalizzato alla catalogazione delle opere italiane dell'Ermitage, frutto di un accordo fra il Museo e la Provincia di Ferrara. La succursale Italiana del museo, dedicata agli Studi rinascimentali, è stata inaugurata nell'ottobre 2007, nell'ambito del progetto Ermitage Italia, tra i cui promotori c'è anche il direttore dell'Ermitage stesso, Mikhail Borisovič Piotrovsky. ]]

La storia

Il Palazzo d'Inverno, progettato in stile barocco dall'architetto italiano Bartolomeo Rastrelli, venne completato nel 1762. Rastrelli, giunto in Russia con suo padre nel 1716 al servizio di Pietro il Grande, fu nominato architetto di corte nel 1738 e il suo stile ricco e sontuoso divenne molto popolare grazie soprattutto alla zarina Elisabetta. Rastrelli volle ritirarsi nel 1763, quando questa morì e salì al trono Caterina la Grande, che allo sfarzo preferiva la semplicità dello stile classico.

L'opera di Rastrelli è rimasta pressoché immutata all'esterno, mentre gli interni furono più volte modificati e completamente ricostruiti nel 1837, quando il Palazzo venne semidistrutto a causa di un devastante incendio. Nel 1852, dopo alcuni ampliamenti, l'Ermitage divenne il primo museo pubblico della città, anche se l'accesso era limitato ad una cerchia di utenti definiti "rispettabili" (usanza che decadde dopo la Rivoluzione).

Il museo contiene più di tre milioni di opere, ma gli spazi consentono l'esposizione di "soli" sessantamila pezzi. La monumentale espansione della collezione è dovuta all'apporto di Caterina la Grande, sovrana amante e patrocinante dell'arte. Consigliata da Diderot e da altri illustri esperti europei, la zarina acquistò più di 2000 dipinti. Altri sovrani arricchirono la collezione con donazioni e acquisti.

Dopo la Rivoluzione, il governo sovietico, per ottenere valuta preziosa, dovette privarsi di alcuni pezzi, vendendoli ai musei di New York, Washington e Amsterdam.

Oltre alle opere d'arte, il museo ospita interessanti sezioni dedicate alle antichità egizie, greche e romane, agli argenti russi, all'arte sassanide e all'arte degli Sciti.

Inoltre il museo ospita alcune opere di Pietro Bracci (ma in mostra solo in occasioni speciali) autore di molte sculture romane come il Nettuno della Fontana di Trevi e il monumento di papa Benedetto XIV nella Basilica di San Pietro.

Le opere maggiori

Antonio Canova

  • Amore e psiche

Caravaggio

  • Suonatore di liuto (1595 – 1596)

Paul Cézanne

  • Ragazza al pianoforte (L'ouverture del Tannhäuser) (1869)
  • Autoritratto con berretto (1875 circa)
  • Le rive della Marna (1888-1890)
  • Fumatore di pipa (1891 circa)
  • La signora in blu (1904 circa)

Leonardo da Vinci

  • Madonna col Bambino (Madonna Benois) (1478-1482 circa)

Giovanni Antonio Boltraffio

  • Madonna Litta (1490-1491)

Jacques-Louis David

  • Saffo e Faone (1809)

Edgar Degas

  • Dopo il bagno (1884)

Giorgione

  • Giuditta (1495 - 1500)

Fra Filippo Lippi

  • Visione di sant'Agostino (1452-1459)

Henri Matisse

  • La danza (1909)
  • Musica (1910)

Michelangelo

  • Ragazzo accovacciato (1539 - 1534)

Claude Monet

  • Signora in giardino a Sainte-Adresse (1867)
  • Il giardino degli Hoschedé a Montgeron (1877)
  • Stagno a Montgeron (1877)
  • Covone a Giverny (1886)
  • Prati a Giverny (1888)
  • Il Ponte di Waterloo (1903)

Paolo Pagani

  • Sacrificio di Isacco

Pablo Picasso

  • La bevitrice d'assenzio (1901)
  • Le due sorelle (L'incontro) (1902)
  • Ritratto di Benet Soler (1903)
  • La contadina (1908)
  • Donna con ventaglio (1908)
  • La driade (1908)
  • Tre donne (1908-1909)
  • Fabbrica di mattoni a Tortosa (1909)
  • Donna con mandolino (1909)

Raffaello

  • Madonna Connestabile (1502)

Rembrandt Harmenszoon Van Rijn

  • Saskia in veste di Flora (1634)
  • Sacrificio di Isacco (1635)
  • Danae (1636 con rimaneggiamenti successivi)
  • Sacra Famiglia con angeli (1645)
  • Il ritorno del figliol prodigo (1669 circa)

Pierre-Auguste Renoir

  • La Grenouiellère (1868)
  • Donna in nero (1876 circa)
  • Jeanne Samary in piedi (1878)
  • Donna con ventaglio (1880)

Pieter Paul Rubens

  • Perseo libera Andromeda (1622)

Tiziano

  • Fuga in Egitto (1508 circa)
  • Sacra famiglia nel paesaggio
  • Danae (1554)

Vincent Van Gogh

  • Spettatori nell'arena (1888)
  • Lillà (1889)

Jacob Van Ruisdael

  • Palude (1665-1669)

Diego Velázquez

  • Il pranzo (1617 circa)
  • Ritratto del conte-duca di Olivares (1635)

Note

Altri progetti

Шаблон:Interprogetto

Collegamenti esterni

Шаблон:Portale Шаблон:Link AdQ

Шаблон:Link AdQ

Posta un commento
Suggerimenti e consigli
Organizzato da:
nasya kopteva
2 january 2013
если спуститься на первый этаж по Церковной лестнице - обнаружите небольшое почтовое отделение. отсюда можно отправить письмо или открытку со штемпелем почтового офиса Эрмитажа.
D.R.O.N.
11 december 2012
Сразу предупреждаю: здесь Моны Лизы нет, она в Лувре. И Джоконды нет, она тоже там!
Carica altri commenti
foursquare.com
Posizione
Mappa
Indirizzo

Dvortsovaya naberezhnaya, 38, Sankt-Peterburg, Russia, 191186

Ottenere indicazioni stradali
Orari di apertura
Tue-Thu-Sat-Sun 10:30 AM–6:00 PM
Wed-Fri 10:30 AM–9:00 PM
Riferimenti

Hermitage Museum (Государственный Эрмитаж) on Foursquare

Museo dell'Ermitage on Facebook

Hotel nelle vicinanze

Vedi tutti gli hotel Vedi tutti
The Bridge Hotel

partenza $129

Katyusha

partenza $50

Apartments Gorokhovaya 4

partenza $37

Ticket To Train

partenza $6

Nevsky 3 Guest House

partenza $57

Sonata at Nevsky 5

partenza $91

Luoghi consigliati in zona

Vedi tutti Vedi tutti
Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Palazzo d'Inverno (San Pietroburgo)
Russia

Il Palazzo d'Inverno, o Zimnij Dvorec Шаблон:Russo, è locali

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Lungoneva Dvorcovaja
Russia

Il Lungoneva Dvorcovaja in russo: Дворцовая набережн

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Grand Church of the Winter Palace
Russia

Grand Church of the Winter Palace (Русский: Придво

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Piazza del Palazzo
Russia

La Piazza del Palazzo, Шаблон:Russo, conosciuta anche come Dvorz

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Colonna di Alessandro
Russia

La Colonna di Alessandro, in russo Александровская колонна, è un

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Hermitage Bridge
Russia

Hermitage Bridge (Русский: Эрмитажный мост) is a tourist attraction,

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Ponte del Palazzo
Russia

Il Ponte del Palazzo è un viadotto che sorge sul punto di

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Pevchesky Bridge
Russia

Pevchesky Bridge (Русский: Певческий мост) is a tourist attraction,

Simili attrazioni turistiche

Vedi tutti Vedi tutti
Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Houston Museum of Fine Arts
Stati Uniti

Lo Houston Museum of Fine Arts (in italiano Museo delle Belle Arti di

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Museo del Prado
Spagna

Il Museo del Prado è una delle pinacoteche più importanti del mondo e

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Museo d'Arte di San Paolo
Brasile

Il Museo d'Arte di San Paolo (in portoghese Museu de Arte de São

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Albertina (Vienna)
Austria

L'Albertina è un celebre museo nel centro storico di Vienna, capitale

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Whitney Museum of American Art
Stati Uniti

Il Whitney Museum of American Art è un museo d'arte moderna

Vedi tutti i posti simili