Musei d'arte asiatica in San Francisco

Museo di arte asiatica di San Francisco

9.4/10

Il Museo di arte asiatica di San Francisco (Asian Art Museum of San Francisco) ospita una delle più complete collezioni di arte asiatica del mondo, con più di 18.000 opere d'arte nelle sua collezione permanente, alcune della quali vecchie di ben 6.000 anni.

Storia

Il museo deve la sua origine a una donazione alla città di San Francisco da parte del milionario di Chicago Avery Brundage, che fu un importantissimo collezionista di arte asiatica. La Society for Asian Art, costituita come persona giuridica nel 1958, fu il gruppo che si formò specificamente per acquisire la collezione di Avery Brundage. Il museo aprì nel 1966 come ala del M. H. de Young Memorial Museum nel Golden Gate Park. Brundage continuò a fare donazioni al museo, incluso il lascito di tutta la sua rimanente collezione personale di arte asiatica alla sua morte nel 1975. In totale, Brundage donò a San Francisco più di 7.700 oggetti d'arte asiatica.

Trasferimento

Fino al 2003, il museo condivideva uno spazio con il de Young Museum nel Golden Gate Park. Quando la collezione del museo crebbe, le strutture nel Golden Gate Park non furono più sufficienti per esporre o perfino per ospitare la collezione. Nel 1987 il sindaco Dianne Feinstein propose un piano per rivitalizzare il Civic Center che includeva il trasferimento del museo nella Biblioteca Centrale (la Main Library). Nel 1995, l'imprenditore di Silicon Valley Chong-Moon Lee fece una donazione di 15 milioni di dollari per lanciare la campagna di finanziamento per costruire un nuovo edificio per il museo.

Durante il suo ultimo anno nel parco, il museo fu chiuso allo scopo di trasferirlo nella sua nuova sede, e riaprì il 20 marzo 2003, nell'edificio dell'ex biblioteca della città di San Francisco davanti al San Francisco Civic Center, rinnovato per lo scopo sotto la direzione dell'architetto italiano Gae Aulenti. Lord Cultural Resources, uno studio professionale specializzato in progetti culturali, fu poi incaricato di intraprendere una serie di studi di progettazione in tre parti per il trasferimento del museo.

La vecchia biblioteca centrale era un edificio in stile Beaux Arts ideato da George Kelham nel 1917. Il nuovo progetto da 160,5 milioni di dollari, ideato da Gae Aulenti, introdusse un cortile all'aperto con luce naturale per fornire un forte nucleo centrale al museo. Eliminando alcuni muri interni, Aulenti creò un senso di apertura per facilitare il movimento dei visitatori e l'esposizione delle opere d'arte. Il nuovo museo di 17.200 m2 aumentò lo spazio espositivo approssimativamente del 75 per cento in confronto alla precedente sede del Golden Gate Park.

Nell'ottobre 2011, il museo lanciò una nuova identità. Ideato dall'agenzia pubblicitaria Wolff Olins, il logo è una A rovesciata, che rappresenta l'idea di avvicinare l'arte asiatica da una nuova prospettiva.

Espansione

Nel marzo 2016, il museo annunciò che costruirà un nuovo padiglione aggiuntivo per il suo attuale edificio nel San Francisco Civic Center. Il nuovo padiglione sarà situato in cima a un'ala esistente al livello inferiore del museo sul lato di Hyde Street; e aggiungerà circa 840 metri quadrati di nuovo spazio espositivo al primo piano del museo.

Collezione

La collezione ospita approssimativamenete 18.000 opere d'arte e manufatti da tutti i principali paesi e tradizioni asiatiche, alcuni dei quali vecchi di ben 6.000 anni. Le gallerie sono dedicate alle arti dell'Asia meridionale, dell'Iran e dell'Asia centrale, dell'Asia sud-orientale, della regione dell'Himalaya, della Cina, della Corea e del Giappone. Ci sono 2.500 opere in mostra nella collezione permanente.

Il museo è diventato un punto di riferimento per esposizioni speciali e itineranti, tra le quali: la prima importante mostra cinese a viaggiare fuori della Cina dalla fine della Seconda guerra mondiale (nel 1975), una mostra archeologica che attrasse 800.000 visitatori lungo un periodo di otto settimane, e una mostra sulla saggezza e la compassione inaugurata dal Dalai Lama nel 1991.

Casa da tè

Una casa da tè giapponese è esposta al secondo piano di esposizione del museo. Questo edificio fu costruito a Kyoto, smontato, spedito a San Francisco e ricostruito nel museo da carpentieri giapponesi. Il nome della casa da tè si può vedere su una targa di legno: "Nella nebbia" (In the Mist); è collocata accanto alla casa da tè al secondo piano del museo. La calligrafia su questa targa è basata sulla calligrafia di Yamada Sobin e fu commissionata da Yoshiko Kakudo, il primo curatore di arte giapponese del museo. La casa da tè fu progettata dall'architetto Osamu Sato come una casa da tè funzionante, nonché come una vetrina da esposizione. È una stanza da tre stuoie e tre quarti (sanjo daime). È completa di un'alcova per esporre un rotolo e dei fiori, di un focolare incassato alimentato a corrente usato in inverno per il bollitore dell'acqua calda, e di un'area di preparazione funzionante (mizuya) con acqua fresca corrente e scarico.

Voci correlate

  • 49-Mile Scenic Drive

Altri progetti

  • contiene immagini o altri file su '

Collegamenti esterni

Posta un commento
Consigli e suggerimenti
Organizzato da:
Tom Carden
14 june 2012
You don't need a museum ticket to eat here and the canteen-style cafe is tasty and affordable. Just ask for a sticker at the desk. That said, check out the collection at least once, it's fantastic!
Bình Hà
30 october 2016
Great & thorough collection. I could've spent a day in there. Suprisingly have an item of Vietnam on the South East Asia department, which is the first time I ever saw one. Vast collection of China.
Russell Allen Esmus
8 agosto 2014
I love that they offer a free day each month. With that said, their rotating featured collections are worth paying for. I like the miniatures also the pottery is beautiful.
Jessica Melgoza
16 december 2018
It’s a very beautiful place and very interesting, I love it, they have two options for you, $$15 for visiting only the 2nd floor or $$25 for the all exhibitions.
Jenny
31 may 2015
First free Sundays, huge museum. One of the best in the Bay Area, especially awesome if you're into the history of Eastern religions
Conner Hobson
4 march 2016
This is the most fully comprehensive museum I've been to, exhibiting art from China, Japan, Korea, and Southeast Asia. Set aside over 2 hours if you want to see everything.
Carica altri commenti
foursquare.com
Posizione
Carta
Indirizzo

200 Larkin St, San Francisco, CA 94102, Stati Uniti

Ottenere indicazioni stradali
Orari di apertura
Tue-Sun 10:00 AM–5:00 PM
Riferimenti

Asian Art Museum on Foursquare

Museo di arte asiatica di San Francisco on Facebook

Hotel nelle vicinanze

Vedi tutti gli hotel Vedi tutti
Pacific Remedy Penthouse - Twitter Square, a Tritium Premier Collection

partenza $591

Inn at the Opera

partenza $298

Sleep Over Sauce

partenza $0

Travelodge by Wyndham San Francisco Central

partenza $197

SOMA Park Inn - Civic Center

partenza $199

Days Inn by Wyndham San Francisco Downtown/Civic Cntr Area

partenza $318

Luoghi consigliati in zona

Vedi tutti Vedi tutti
Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Bill Graham Civic Auditorium

The Bill Graham Civic Auditorium (formerly San Francisco Civic

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
San Francisco City Hall

San Francisco City Hall is the seat of government for the City and

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
War Memorial Opera House

Il War Memorial Opera House di San Francisco, in California, si trova

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Louise M. Davies Symphony Hall

Louise M. Davies Symphony Hall, the concert hall component of the San

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Warfield Theatre

The Warfield Theatre, colloquially referred to as The Warfield, is a

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Cattedrale di Santa Maria Assunta

__DISAMBIG__

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Union Square (San Francisco)

Union Square è la piazza centrale di San Francisco. Collocata su

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
SF Masonic Auditorium

The SF Masonic Auditorium (originally the Grand Masonic Auditorium and

Simili attrazioni turistiche

Vedi tutti Vedi tutti
Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Музей Востока

Sharq muzeyi — jahondagi eng yirik muzeylardan biri. Moskvada 1918 y

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Museo di Shanghai

Il Museo di Shanghai (上海博物館) è un museo di arte cinese antica sit

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Norton Simon Museum

Il Norton Simon Museum è un museo d'arte di Pasadena (California),

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Metropolitan Museum of Art

Il Metropolitan Museum of Art, a cui spesso ci si riferisce con il

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
British Museum

Il British Museum è uno dei più grandi ed importanti musei di s

Vedi tutti i posti simili