Ponte del Gard

Il Ponte del Gard è un ponte romano a tre livelli situato nel sud della Francia, vicino a Remoulins, nel dipartimento del Gard. Attraversa il fiume Gardon, e fa parte dell'acquedotto che porta lo stesso nome.

Costituito da tre serie di arcate, il ponte domina il fiume Gardon con i suoi 49 metri di altezza e 275 di lunghezza.

Nome

A questo punto del fiume, il ponte attraversa il Gard o il Gardon. I Gardon, secondo gli idrologi, si immettono nel fiume Gard in prossimità del paese di Cassagnoles.
Secondo questa definizione, il Gardon è costituito dai fiumi Gardon d'Anduze e dai Gardon d'Alès. Il fiume è conosciuto con il nome di Gard o di Gardon (senza altra precisione).

Caratteristiche artistiche

Importanti le caratteristiche artistiche di questo acquedotto romano. Innanzitutto la maestosità dell'opera architettonica e la minuziosità necessaria per l'inclinazione affinché sia lineare il percorso dell'acqua. Si nota una grandiosità del rapporto, in altezza e in larghezza, fra le imponenti arcate delle due serie inferiori e gli archetti che corrono in alto. Nel 1985 l'acquedotto è stato inserito nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.

Dimensioni dell'architettura

  • Arcata inferiore: 6 archi, 142 metri di lunghezza, 6 metri di larghezza, 22 metri di altezza.
  • Arcata intermedia: 11 archi, 242 metri di lunghezza, 4 metri di larghezza, 20 metri di altezza.
  • Arcata superiore: 35 archi, 275 metri di lunghezza, 3 metri di larghezza, 7 metri di altezza.

Una strada percorre il primo livello e l'acquedotto è collocato al terzo livello. L'acquedotto è costituito da un condotto a sezione rettangolare (dimensioni interne: 1,80 m di altezza, 1,20 m di larghezza) che percorre il ponte in tutta la sua lunghezza con una pendenza di 0,4 %.

Storia

Il ponte è stato costruito verso il 19 a.C. faceva parte di un acquedotto di quasi 50 km di lunghezza che portava l'acqua dalle sorgenti di Uzès (il punto di captazione non è conosciuto) alla città romana di Nemausus, oggi chiamata Nîmes. È stato costruito da Agrippa sotto l'imperatore Augusto. La portata raggiungeva i 20.000 metri cubi d'acqua al giorno. La consistenza dei depositi in calcare suggerisce che l'acquedotto sia stato in attività per non meno di 400-500 anni.
L'acquedotto ha una pendenza di 34 centimetri per chilometro, ovvero 1/3000; il dislivello tra la sorgente e l'arrivo è di soli 17 metri che è un successo tecnico ragguardevole. L'acquedotto segue un tragitto sinuoso per potere approfittare al massimo dei rilievi delle colline (in linea d'aria, Uzès non è che a 20 chilometri da Nîmes). Il ponte è stato costruito per incrociare la piccola valle del Gardon.
L'acqua corrente impiegava circa un giorno per fluire, sotto la spinta della gravità, dal suo punto di captazione situato alle fontane di Eure, vicine a Uzès, fino all'invaso di ripartizione ancora visibile nella via Lampèze a Nîmes e chiamato Castellum.
Nemausus aveva un discreto numero di pozzi ed anche una sorgente vicina: la costruzione di un acquedotto non rappresentava quindi una necessità vitale, ma piuttosto un'opera di prestigio, destinata all'alimentazione di terme, bagni ed altre fontane della città.
Il ponte fu costruito senza l'aiuto di cementi a calce; le pietre, di cui alcune pesano fino a sei tonnellate, erano legate da tiranti in ferro. Le pietre sono in calcare e furono estratte da una cava meno di un chilometro dal cantiere del ponte. I blocchi furono posizionati grazie ad un argano azionato tramite una ruota che veniva fatta girare dagli operai. Una complessa impalcatura fu costruita per sostenere il ponte durante la sua costruzione. La facciata del ponte porta ancora i segni della sua costruzione, come i sostegni dell'impalcatura e le cornici sporgenti sui pilastri che accoglievano le strutture semi-circolari in legno che servivano a sostenere le volte in costruzione. Si suppone che la costruzione abbia avuto una durata di tre anni, con circa 800-1000 operai.

Altri progetti

Шаблон:Interprogetto

Collegamenti esterni

Elencato nelle seguenti categorie:
Posta un commento
Consigli e suggerimenti
Organizzato da:
Alexandru Marinică ✈
25 february 2013
This is one of the most beautiful and best preserved Roman aqueduct bridges in Europe!
Jess B
26 march 2017
Outstanding. There is a museum that is part of the entrance fee, and it is so so much more than we expected when we put this on our agenda. Very much worth a visit.
Sean Cheng
5 may 2016
Nice and historical place. It was windy when we were there. Can be very pleasant when sunny. About 20euro entrance per car.
Green6
31 agosto 2015
Consigliato ma tenete conto di passarci tutta la giornata:il luogo merita sia per la sua storia che per le mille attività che contiene. Si può visitare la sommità del ponte! Parcheggio a 18€ fisso
Oscarsson
11 agosto 2016
En Agosto a las 22:00 hacen un espectáculo de luces y sonido impresionante q merece la pena. Había una degustación de vinos y pagando un ticket de 3 degustaciones a 5€ el parking era gratuito.
Flo Rent
1 may 2018
À faire c’est magnifique, même si l’entrée est payant, forfait découverte 8€50 et 6€ pour les enfants de moins de 10 ans
Carica altri commenti
foursquare.com

Hotel nelle vicinanze

Vedi tutti gli hotel Vedi tutti
La Bégude Saint Pierre

partenza $160

Le Vieux Castillon

partenza $166

Le Colombier

partenza $101

Hotel Moderne

partenza $63

Résidence mmv Pont du Gard ****

partenza $74

Mas De Martinet

partenza $122

Luoghi consigliati in zona

Vedi tutti Vedi tutti
Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Maison Carrée

La Maison Carrée è un tempio romano, uno dei templi antichi meglio c

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Arena di Nîmes

L'Arena di Nîmes (in francese, Les Arènes) è un anfiteatro romano si

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Ponte di Avignone

Il ponte San Benedetto (in francese pont Saint-Bénézet), comunemente n

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Musée du Petit Palais

Il Musée du Petit Palais è un museo e galleria di arte antica che si t

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Palazzo dei Papi

Il Palazzo dei Papi (Palais des Papes) di Avignone, in Francia è uno

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Abbazia di Montmajour

L'Abbazia di Montmajour è un insieme monastico, situato circa a

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Teatro romano di Orange

Il teatro romano di Arausio è un antico teatro situato ad Orange

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Arco di Orange

L'arco di Orange è un arco romano degli inizi del I secolo d.C.,

Simili attrazioni turistiche

Vedi tutti Vedi tutti
Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Acquedotto di Segovia

L'Acquedotto di Segovia è uno dei monumenti più importanti e meglio c

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Acueducto de los Milagros

The Acueducto de los Milagros ('Miraculous Aqueduct') is a ruined

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Ponte di Vizcaya

Il ponte di Vizcaya (Bizkaiko Zubia in basco, Puente de Vizcaya in

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Cisterna di Teodosio

La Cisterna di Teodosio (greco antico Κινστέρνα Κινστέρν

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Stari Most

Lo Stari Most (che in italiano significa: 'Il Vecchio Ponte') è un

Vedi tutti i posti simili