Teatri nazionali in La Valletta

Teatro Manoel

8.4/10

Il Teatro Manoel (Teatru Manoel, in maltese) è il terzo teatro più antico d'Europa. Situato nell'attuale Old Theatre Street (Triq it-Teatru l-Antik) a La Valletta, esso è attualmente il teatro nazionale della repubblica maltese e sede della filarmonica di Malta (Orkestra Filarmonika Nazzjonali).

Storia

Nel 1731, Antonio Manoel de Vilhena, Gran Maestro del Sovrano Militare Ordine di Malta, commissionò e finanziò personalmente la costruzione di questo edificio che doveva avere la funzione di pubblico teatro "per un'onesta ricreazione del popolo". Questo motto venne inscritto pertanto sull'entrata principale del teatro, dove ancora oggi si trova ("ad honestam populi oblectationem"). La costruzione venne completata in 10 mesi con un costo di 2.184 scudi e la prima opera rappresentata qui fu la Merope, una tragedia classica di Scipione Maffei, il 9 gennaio 1732. Gli attori di questa produzione furono gli stessi cavalieri e le scene vennero disegnate dall'architetto dei cavalieri maltesi, Francois Mondion. La direzione del teatro venne affidata al cavaliere più anziano, conosciuto col nome di "protettore". Il progetto venne con tutta probabilità modellato sul teatro di Palermo dell'epoca, anche se originariamente l'auditorium aveva forma semicircolare o a forma di ferro di cavallo, con un palco centrale. Nella successiva metà del secolo, il repertorio teatrale andò ampliandosi con opere teatrali francesi ed italiane come opere di Johann Adolf Hasse, Niccolò Piccinni e Baldassare Galuppi. La prima opera conosciuta di Nicolas Isouard, "Casaciello persguitato da un mago" venne rappresentata qui nel 1792 e Isouard stesso divenne direttore di questo teatro a partire dal 1798, quando Napoleone Bonaparte prese Malta strappandola all'Ordine dei cavalieri.

Passata l'isola nelle mani degli inglesi, il teatro venne rinominato "Teatro Reale" e subì una serie di modifiche ed ampliamenti a partire dal 1812 quando il generale Sir George Whitmore aggiunse l'attuale galleria ed il proscenio, innalzando il soffitto a cupola ed aggiungendo altri otto palchi, portandoli ad un totale di 67 e dando all'auditorium una forma attuale come ai nostri giorni. Altre alterazioni al progetto vennero apportate nel 1844 quando il pittore Ercolani (già disegnatore di scene sotto i cavalieri maltesi), ridipinse i pannelli lignei decorativi dei palchi. Esso venne visitato da molti dignitari stranieri tra i quali ricordiamo Sir Walter Scott ed Adelaide di Sassonia-Meiningen, vedova del re Guglielmo IV d'Inghilterra che recitò negli spettacoli Elisir d'Amore e Gemma di Vergy in questo teatro, durante la sua convalescenza a Malta. Lucia di Lammermoor venne recitata in una serata di gala in onore della regina col soprano Camilla Darbois.

Il teatro cadde quasi in disuso a partire dal 1866 dopo la costuzione della Royal Opera House a La Valletta ad opera di Edward Middleton Barry. La sorte del teatro venne quindi compromessa e divenne una casa per sfollati e cittadini indigenti che avevano una stanza per pochi penni a notte. Ad ogni modo, nel 1873, il Teatro Reale venne rinominato "Teatro Manoel" e ritornò in auge dopo l'incendio della Royal Opera House. Ma nel 1877 la Royal Opera House venne ricostruita ed ancora una volta il Teatro Manoel venne dimenticato.

Durante la Seconda Guerra Mondiale esso divenne un centro d'emergenza per accogliere le vittime dei costanti bombardamenti della Luftwaffe e della Regia Aeronautica italiana.

Dopo la distruzione della Royal Opera House nei bombardamenti il 7 aprile 1942, il Teatro Manoel venne espropriato dal governo di Malta nel 1956 e venne immediatamente restaurato con l'intento di riportarlo all'antico splendore. Negli anni successivi esso venne ampliato con l'annessione dell'adiacente palazzo Bonici, un grande palazzo del XVIII secolo sede antica della famiglia Testaferrata Bonici, marchesi di San Vincenzo Ferreri e baroni della Qlejjgħa, dove attualmente si trovano il bar ed il ristorante del teatro.

Struttura

Il teatro Manoel è un teatro di picole dimensioni, con 623 posti a sedere ed un auditorium di forma ovale, costruito interamente in legno dorato e con molti trompe-l'oeil soprattutto sul soffitto, al fine di richiamare una cupola.

Nascosto da un'austera facciata, esso è realizzato in tipico stile manierista maltese, riccamente adorno, mentre l'interno è in pieno rococò. Malgrado le numerose alterazioni negli anni, esso ha mantenuto tutto sommato la sua struttura originale, così come le scalinate in marmo di Carrara o i candelieri viennesi. Due risorgive naturali sotto il pavimento del teatro creano un'acustica precisissima a tal punto che anche dal fondo della sala è possibile udire il direttore d'orchestra che volta le pagine.

Famosi visitatori

Molte sono le personalità che hanno calcato le scene di questo palco, tra cui Rosanna Carteri, Boris Christoff, Mirella Freni, Cecilia Gasdia, Louis Kentner, Flaviano Labò, Dame Moura Lympany, Sir Yehudi Menuhin, John Neville, Magda Olivero, Michael Ponti, Katia Ricciarelli, Mstislav Rostropovich, Dame Margaret Rutherford, Steve Hackett, Dame Kiri Te Kanawa e Sir Donald Wolfit. Tra le compagnie che vi hanno recitato si ricordano la Nottingham Playhouse, la Comédie-Française e lo Staatsballett di Berlino.

Collegamenti esterni

n id="coordinates" class="plainlinksneverexpand"> Coordinates:

Categorie:
Posta un commento
Consigli e suggerimenti
Organizzato da:
Yin
4 aprile 2015
Breathtaking, sucha beautiful theatre - third oldest working theatre in Europe
Ren İlhan
31 january 2016
Just went to one of the conserts of Valletta Baroque Music Festival :) The music was fantastic. But they don't have heating in the theatre!!! İt was really freezing inside:(
Juan Buhagiar
25 agosto 2016
I go for the pento here yearly. Amazing.
Figen Karademir
14 february 2017
Valletta Baroque Festival ????
Christina Ephremenko
4 november 2014
Louis Schwizgebel piano recital
Duilio Di Bella
1 may 2016
Un pequeño y bello teatro.... Busca algo interesante y disfrútalo
Carica altri commenti
foursquare.com
Posizione
Carta
Indirizzo

116 Old Theatre Street, Il-Belt Valletta, Malta

Ottenere indicazioni stradali
Orari di apertura
Sat 11:00 AM–4:00 PM
Sun 11:00 AM–10:00 PM
Mon Noon–4:00 PM
Tue 10:00 AM–Noon
Wed 11:00 AM–9:00 PM
Thu 11:00 AM–1:00 PM
Riferimenti

Manoel Theatre on Foursquare

Teatro Manoel on Facebook

Hotel nelle vicinanze

Vedi tutti gli hotel Vedi tutti
Palazzo Consiglia

partenza $240

U Collection

partenza $203

The Coleridge

partenza $207

The Saint John

partenza $458

The Vincent

partenza $228

Ursulino Valletta

partenza $209

Luoghi consigliati in zona

Vedi tutti Vedi tutti
Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Palazzo del Gran Maestro

Il Palazzo del Gran Maestro è un edificio che si trova nella città d

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Concattedrale di San Giovanni (La Valletta)

La chiesa di San Giovanni Battista si trova a La Valletta, ed è la

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Casa Rocca Piccola

Casa Rocca Piccola is a palace in Malta, that is still lived in today

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Museo nazionale di archeologia della Valletta

Il Museo Nazionale d'Archeologia è un museo maltese di reperti

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Museo Nazionale di Belle Arti (La Valletta)

Il Museo Nazionale di Belle Arti (in lingua maltese: Mużew Nazzjonali

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Albergo di Castiglia

L'Albergo di Castiglia (in francese Auberge de Castille, in maltese

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Upper Barrakka Gardens

Gli Upper Barrakka Gardens (in maltese: Il-Barrakka ta 'Fuq) sono un

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Triton Fountain (Malta)

The Triton Fountain is the central feature in City Gate Square,

Simili attrazioni turistiche

Vedi tutti Vedi tutti
Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
National Theatre of Costa Rica

The National Theatre of Costa Rica (español. 'Teatro Nacional de

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Teatro Nazionale di Praga

Il Teatro Nazionale di Praga (in ceco, Národní Divadlo) è il più fam

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Teatro nazionale croato di Zagabria

Il Teatro nazionale croato di Zagabria (in croato: Hrvatsko narodno

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Teatro dell'Odeon

L'Odéon – Teatro dell'Europa, ugualmente detto Teatro dell'Odéon, è u

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Cluj-Napoca National Theatre

The Lucian Blaga National Theatre (Romanian: Teatrul Naţional Lucian

Vedi tutti i posti simili