Villa Farnesina

La Villa Farnesina (o Villa della Farnesina o semplicemente la Farnesina) è una villa suburbana di Roma. Si trova sul Lungotevere nel Rione Trastevere, nel Municipio I.

Costruzione e proprietà

Fu costruita dal 1508 al 1511 da Baldassarre Peruzzi per il banchiere senese Agostino Chigi. Nel 1580 fu acquistata dal cardinale Alessandro Farnese ed ebbe così il nome attuale. Villa Farnesina, fu la prima villa nobiliare suburbana di Roma.

Descrizione

Si distingue dalle costruzioni coeve già nella facciata: non sono presenti, ad esempio, né il bugnato, che si era affermato già dai tempi del Brunelleschi a Firenze, né i relativi archi alle finestre al piano terra, né colonne o elementi di rivestimento in marmo.

L'edificio, su due piani, ha una pianta a ferro di cavallo, che si apre al giardino con una Loggia situata nel piano terreno e composta da cinque archi che sono attualmente chiusi da vetrate protettive.

Essendo Baldassarre Peruzzi, in origine, un pittore, in questa villa non rinuncia a porre interventi anche extra-architettonici, come le decorazioni interne, non applicate in rilievo in marmo, ma dipinte o stuccate con perizia prospettica, così come gli affreschi murari che rappresentano uno spazio esterno, dando così l'idea di osservare una scena agreste appena fuori dalle colonne e dagli archi. ]]

La loggia serviva da palcoscenico per le feste e le rappresentazioni teatrali organizzate dal proprietario. La facciata ornata da pilastri di ordine tuscanico è chiusa in alto da un cornicione con un festone di Putti.

Gli spazi sono decorati con numerosi affreschi. Nella loggia, che è dipinta con un intreccio di festoni ed è un continuum con il giardino, c'è il ciclo La storia di Amore e Psiche, tratta da Apuleio, di Raffaello e dei suoi allievi (Raffaellino del Colle, Giovan Francesco Penni, Giulio Romano e Giovanni da Udine).

In una delle sale contigue con la loggia si trova l'affresco di Raffaello Il trionfo di Galatea. Per la stessa Sebastiano del Piombo, appena arrivato a Roma da Venezia insieme ad Agostino Chigi, affrescò le 12 lunette con immagini mitologiche, curandosi di mantenere dei toni particolarmente ariosi, tipici del colorismo veneto. Dipinse inoltre l'immagine di Polifemo, affiancata all'affresco raffaellesco, mentre il soffitto della sala di Galatea è affrescato da Baldassarre Peruzzi, che raffigura attraverso temi mitologici l'oroscopo di Agostino Chigi.

In realtà una delle lunette risulta estranea alle altre, quella della cosiddetta testa gigante, poiché non risulta dipinta da Sebastiano e vi è dipinto a monocromo, un grande volto che occupa tutta la lunetta. La leggenda vuole che questo dipinto appartenga alla mano di Michelangelo, venuto in visita all'amico Sebastiano del Piombo, che avrebbe disegnato questo bell'esempio di studio anatomico per "dare una lezione" al rivale Raffaello, che lavorava al "Trionfo di Galatea". Questa leggenda risulta però infondata, poiché è stata dimostrata la paternità del disegno al Peruzzi.

Al piano superiore si trova la sala delle prospettive, dipinta illusionisticamente come loggia, tra le finte architetture si scorgono paesaggi romani tra cui una vista di Trastevere. In uno sala secondaria, la stanza da letto di Agostino Chigi, c'è un ciclo di affreschi del Sodoma sulla vita di Alessandro Magno, tra cui Le nozze di Alessandro e Rossane.

Nella sala delle prospettive è facile individuare sulle pareti incisioni e graffiti vandalici risalenti al sacco di Roma del 1527 compiuti da lanzichenecchi.

Ora la villa ospita l'Accademia dei Lincei, che annovera tra uno dei suoi primi membri Galileo Galilei ed il Gabinetto dei Disegni e delle Stampe, la collezione grafica nazionale. L'Accademia utilizza la villa come sede di rappresentanza.

Villa Farnesina è anche il nome di una casa che si ritiene possa essere stata la residenza di Marco Vipsanio Agrippa e Giulia maggiore. Le pitture murali - come anche quelle della Casa di Livia - mostrano una combinazione tra il secondo ed il terzo stile della pittura muraria romana. Le pitture mostrano immagini mitologiche centrali su uno sfondo bianco, che sono circondate da una fascia rossa. Nello sfondo sono rappresentati colonne ed altri elementi architettonici. L'abitazione fu scoperta durante i lavori per la costruzione degli argini del Tevere, verso il 1880.

Voci correlate

  • Ville urbane di Roma
  • Casa della Farnesina
  • Architettura manierista

Collegamenti esterni

Elencato nelle seguenti categorie:
Posta un commento
Consigli e suggerimenti
Organizzato da:
Anne vdB
28 aprile 2014
Built by Baldassare Peruzzi 1506-1510 for Agostino Chigi, the great banker of Julius II, surrounded by magnificent gardens now mostly demolished; frescoes by Peruzzi, Del Piombo, Rafael & il Sodoma.
Chiara Zzzz
26 october 2013
There are not many rooms but the fresco paintings are amazing. The visitof the garden is not very special but it is nice to have a little overview.
Marianna Petrosyan
9 june 2013
Tickets cost EUR 5, but during the weekend for EUR 10 you can get a guided tour with a little concert. Tours in English are on Saturdays.
Voland Edizioni
23 aprile 2014
Su una delle pareti cercate l’incisione lasciata da un Lanzichenecco durante i mesi del Sacco di Roma. “1528 – perché io scrittore non dovrei ridere: i Lanzichenecchi hanno fatto correre il Papa.”
Paolo Platania
17 june 2018
La villa chiude alle 14.00. ci trovate un affresco di Raffaello.
Алла Юсупова
4 september 2015
Очень красивая вилла, где можно увидеть фрески Рафаэля
Carica altri commenti
foursquare.com
7.6/10
Andres Murcia e 3.858 più persone sono state qui
Carta
Lungotevere Farnesina, 7, Roma, Italia Ottenere indicazioni stradali
Thu 10:00 AM–2:00 PM
Fri 9:00 AM–7:00 PM
Sat 9:00 AM–5:00 PM
Sun 11:00 AM–6:00 PM
Mon 10:00 AM–5:00 PM
Tue 11:00 AM–2:00 PM

Villa Farnesina on Foursquare

Villa Farnesina on Facebook

Hotel nelle vicinanze

Vedi tutti gli hotel Vedi tutti
Hotel Best Roma

partenza $463

Hotel Infinito

partenza $75

Daniela Hotel

partenza $66

Espana Hotel

partenza $88

Shiva B&B

partenza $64

B&B Manzoni Holidays

partenza $94

Luoghi consigliati in zona

Vedi tutti Vedi tutti
Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Palazzo Farnese (Roma)

Il Palazzo Farnese del XVI secolo, domina l'omonima piazza, nel rione

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Ponte Sisto

Il ponte Sisto è un ponte di Roma, costruito per permettere

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Palazzo Spada

Il Palazzo Spada è l'edificio romano nel quale ha sede il Consiglio

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Galleria Spada

La Galleria Spada è ospitata nell'omonimo palazzo, che si trova in

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Campo de' Fiori

Campo de' Fiori è una piazza di Roma, tra via dei Giubbonari e piazza

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Basilica di Santa Maria in Trastevere

La Basilica di Santa Maria in Trastevere è una chiesa di Roma, la

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Chiesa di San Pietro in Montorio

San Pietro in Montorio è una chiesa di Roma sul Gianicolo, nel rione

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Chiesa di San Pietro in Montorio

San Pietro in Montorio è una chiesa di Roma sul Gianicolo, nel rione

Simili attrazioni turistiche

Vedi tutti Vedi tutti
Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Seteais Palace

The Seteais Palace is a neoclassical palace located in Sintra,

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Alcázar di Siviglia

L'Alcázar di Siviglia (spagnolo: 'Alcázares Reales de Sevilla') è un

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Generalife

Il Palacio de Generalife (arabo: Jannat al-'Arif - Giardino

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Peterhof (città)

Peterhof (in russo: Петергоф), conosciuta anche come Pe

Aggiungi alla lista dei desideri
Sono stato qui
Visitato
Castello di Windsor

Il Castello di Windsor, situato a Windsor, nella contea inglese del

Vedi tutti i posti simili